Ma nudda si po’ fâ nudda in Gaddura che no lu énini a sapi int’un’ora

di Daniele Madau “Non basta incidere su una pietra il nome Costa Smeralda per cancellare la memoria di Monti di Mola. Costa Smeralda è nome d’acqua e viene dal mare, dice di un colore e di un approdo. Monti di Mola è voce che risuona nell’oralità del tempo, rimbalza sulla cresta delle rocce, sprofonda nell’abissoContinua a leggere “Ma nudda si po’ fâ nudda in Gaddura che no lu énini a sapi int’un’ora”

Un libro, un quaderno, un insegnante, uno studente

di Daniele Madau Stanno giungendo a termini i colloqui – che hanno avuto l’ampia valenza di esame in toto – della maturità e, così, si chiudono le porte delle aule di quest’anno così problematico, in cui la scuola ha dovuto riscoprire la sua identità e le sue valenze. Sono stato commissario e ho assistito agliContinua a leggere “Un libro, un quaderno, un insegnante, uno studente”

Coloro che non ricordano il passato sono condannati a ripeterlo

di Roberto Zuddas Qualche giorno fa John Ridley – autore della sceneggiatura per la quale ha vinto il premio Oscar nel 2014 di “12 anni schiavo” – ha scritto una lettera al Los Angeles Times (https://www.latimes.com/opinion/story/2020-06-08/hbo-max-racism-gone-with-the-wind-movie), nella quale chiede a HBO di valutare la rimozione di “Via col vento” dalla loro piattaforma di film inContinua a leggere “Coloro che non ricordano il passato sono condannati a ripeterlo”

…E mentre i nostri governanti si trovavano nell’urgenza di comprendere e decidere, i nostri ‘cugini d’oltralpe’ osservavano

di Marco Salis Come avvenuto con l’intervista all’europarlamentare Bartolo, “La Riflessione” allarga nuovamente il suo sguardo al contesto europeo, in un’ottica di analisi delle diverse procedure e misure di lotta all’emergenza. Il confronto e il respiro più ampio possibile di diverse realtà sono, infatti, alla base del sito. Marco Salis, residente da anni a Lione,Continua a leggere “…E mentre i nostri governanti si trovavano nell’urgenza di comprendere e decidere, i nostri ‘cugini d’oltralpe’ osservavano”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito