Scuola, luogo di amore e miracoli

di Daniele Madau Titolo forte, superficiale, impegnativo, ottimista. Ma è la verità, accade. Accade perché la scuola, come da ultimo contratto collettivo degli insegnanti, è una ‘comunità educante’. Accade perché è un luogo in cui convergono lo studio dei ragazzi – e ‘studio’ etimologicamente significa, in primis, ‘passione’, ‘zelo’, ‘ardore’, ‘desiderio forte’ -, il lavoroContinua a leggere “Scuola, luogo di amore e miracoli”

La ricomparsa delle lucciole

di Daniele Madau La vita è fatta di piccole luci che, magari con un grande sforzo, più grande di quelle che credevamo fossero le nostre forze, riusciamo a far brillare, negli intervalli di buio quotidiani. Come quelle delle lucciole, piccole ma ben visibili, scintille che nascono dal corpo di un minuscolo insetto. La luce èContinua a leggere “La ricomparsa delle lucciole”

Il mare e la democrazia

di Daniele Madau Democrazia, lo sappiamo, deriva da demos e kratos, letteralmente forza del popolo, originariamente con connotazione negativa, propria dell’aristocrazia ateniese che vedeva emergere la nuova forma di governo. La valenza originaria e rivoluzionaria di questa nuova forma che vedeva la luce nel mondo greco ci sfugge, quasi irrimediabilmente, del tutto, essendo, ormai, abituatiContinua a leggere “Il mare e la democrazia”

L’occhiolino sul Quirinale

di Ignazio Locci Ogni giorno, col suo stile immediato e ironico, frutto, però, di approfondimenti accurati, Ignazio Locci aggiornerà il sito di ‘La Riflessione Politica’ con il suo ‘occhiolino’ sulle elezioni presidenziali. Il ritiro di Berlusconi ? La Lega (Giorgetti) non voleva un candidato presidente così squalificante per cui ha mandato Salvini (spinto anche dalContinua a leggere “L’occhiolino sul Quirinale”

Ancora un po’ di silenzio

di Daniele Madau Siamo in quei giorni sospesi tra il silenzio d’eternità del Natale e i botti di speranza del Capodanno. Tra i due estremi – entrambi belli – conserviamo, però, ancora qualcosa del primo, ancora un po’ di silenzio, per custodire queste poche parole, che mi giungono, anch’esse, in maniera opposta. Le prime leContinua a leggere “Ancora un po’ di silenzio”

Benvenuti al sud, davvero

di Daniele Madau Ogni 25 novembre è un giorno di riflessione; riflessione attiva, pronta alla lotta per far sì che la violenza sulle donne non insanguini più la terra e che, al contrario, la terra possa germogliare, fiorire, della libertà delle donne, libertà creatrice, di bellezza, di desiderio di amore, come quella di ognuno. Dall’annoContinua a leggere “Benvenuti al sud, davvero”

La colpa è nostra: quando i politici ci prendono, spudoratamente, in giro

di Daniele Madau Ieri è andata in onda l’ennesima, irrinunciabile, puntata di ‘Report’ . Non mi soffermerò sulla parte principale della serata – e cioè l’approfondita indagine su un vaccino che, ormai, non useremo più, e cioè quello conosciuto come Astrazeneca. Mi soffermerò sul continuo dell’inchiesta sull’incontro tra Renzi e Marco Mancini, membro del ‘DipartimentoContinua a leggere “La colpa è nostra: quando i politici ci prendono, spudoratamente, in giro”

La difesa ambientale

di Maristella P. La settimana, in Italia, si è conclusa in maniera drammatica e violenta, con gli assalti di Roma, immagine della barbarie e dell’ignoranza di un certo mondo adulto. La settimana precedente, invece, si era chiusa con le immagini giovani di Milano, della ‘Pre-COP Summit’ e ‘Youth4Climate’, contraltare positivo e luminoso degli scontri eContinua a leggere “La difesa ambientale”

Gianmarco e Marcell, i due nostri fratelli

di Daniele Madau Se lo sport è metafora e paradigma della vita – oltre che terreno di sogni e sudore per chi lo pratica – le Olimpiadi sono la metafora e il paradigma della sport, oltre che la sua sublimazione. Sono, le Olimpiadi, una delle istituzioni più antiche che le civiltà conoscano e, da sempre,Continua a leggere “Gianmarco e Marcell, i due nostri fratelli”

Il significato di una vittoria

Ricevo, e pubblico, con molto piacere una riflessione sull’indimenticabile serata di ieri e sullo sport come metafora della vita, della lotta e della speranza. In attesa, sempre, della vittoria. di Roberto Salis Ieri è stata una serata per cuori forti, in Italia, in Inghilterra, in Europa, nel mondo intero. Nello scenario di Wembley, gremito diContinua a leggere “Il significato di una vittoria”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito