Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Pensando a “La Peste” di Camus

La peste è un romanzo di Camus del 1947, dove il contagio è una metafora del Male “Giunti alla fine della peste, con la miseria e le privazioni, tutti gli uomini avevanofinito col prendere il costume della parte che recitavano ormai da molto tempo, quellod’emigranti il cui volto, prima, e gli abiti, adesso, esprimevano l’assenza e la patrialontana.Continua a leggere “Pensando a “La Peste” di Camus”

La Sardegna, orfana di Faber

Ottant’anni fa nasceva Fabrizio De André, di cui è stato appena riproposto al cinema un suo concerto della celeberrima tournée con la Pfm. Per ricordarlo, riproponiamo una intervista concessa da Dori Ghezzi qualche anno fa: ed è impossibile non pensare quanto manchi alla Sardegna un cantore innamorato della cultura, dell’ anima, del paesaggio e dellaContinua a leggere “La Sardegna, orfana di Faber”

La persona, la Sardegna, l’Europa: intervista a Marco Cappato

A margine della presentazione del suo ultimo libro al Teatro Massimo di Cagliari, abbiamo avuto un lungo colloquio con l’ex parlamentare italiano e europeo, storico esponente radicale, attivista e combattente per i diritti umani di Daniele Madau Vorrei partire dalla stretta attualità politica: qual è la sua posizione in riferimento al dibattito sulla prescrizione? DiContinua a leggere “La persona, la Sardegna, l’Europa: intervista a Marco Cappato”