Fabrizio De André e l’eterna dichiarazione d’amore e di rispetto per la libertà delle donne e di ciascuno

di Laura Monferdini (viadelcampo29rosso – casa dei cantautori genovesi)

In occasione della ‘ Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne ‘ , ho pensato ai più bei versi che, per me, siano mai stati scritti per le donne. ‘Via del campo’, di Fabrizio De André, è una delle vette. Ho chiesto, allora, a Laura Monferdini, responsabile dei contenuti museali di “viadelcampo29rosso- casa dei cantautori genovesi”, che ringrazio molto, che ha conosciuto Fabrizio e che ha al suo attivo collaborazioni con le più prestigiose riviste italiane di musica e cultura, di parlarci di Fabrizio e del suo sguardo di poesia e rispetto sulle donne.

Fabrizio De André ed Alessandro Gennari nel loro libro “Un destino  ridicolo” affermano che “La bellezza di una donna è uno scandalo insostenibile per chi sopravvive incatenato al mondo. C’è chi non sopporta questa luce e tenta di estinguerla con la violenza.” Parole che ci arrivano oggi in tutta la loro forza; la condanna esecrabile di un bisogno ancestrale di predomio di alcuni uomini sulle loro compagne. Sempre Fabrizio durante il suo bellissimo tour teatrale 1992/’93 dal titolo “Uomini e donne”, così si espresse a proprosito della condizione femminile:
“Per una mia difficoltà nel comprendere e nel riuscire ad intravvedere comportamenti simili fra uomini e donne, ho sempre pensato alla donna come emblema del sacrificio e tra questi tre punti mi sembrano fondamentali:
il sacrificio della maternità, una “malattia” che il maschio non conosce e che dura ben più di 9 mesi, quello della prostituzione, che attraverso il dolore può anche diventare santificazione secondo il mio parere e un altro tipo di sacrificio, che in alcuni paesi può diventare un “tabu”, quello delle verginità…” Il valore ed il rispetto della femminilità e della sua essenza profonda è sempre stato uno dei temi fondamentali della poetica di Faber e soprattutto una sua battaglia personale per i diritti delle donne. Il rispetto dell’uomo Fabrizio e un’eterna dichiarazione d’amore e di rispetto per la libertà individuale di ciascuno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: